Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

 

Special Olympics è un programma internazionale di allenamento sportivo e competizioni atletiche per le persone, ragazzi ed adulti, con disabilità intellettiva. Nel mondo sono oltre 170 i paesi che adottano il programma Special Olympics.

Il giuramento dell'atleta Special Olympics è: "Che io possa vincere, ma se non riuscissi che io possa tentare con tutte le mie forze".

Ogni anno una rappresentativa italiana viene chiamata a partecipare alternativamente ai Giochi Mondiali (invernali o estivi) o a quelli Europei. Si calcola che nel mondo ci siano 4.427.447 atleti, più di 4.000.000 membri di famiglie e 1.364.144 volontari che ogni anno collaborano alla riuscita di 81.129 grandi eventi nel mondo.

Special Olympics è riconosciuto dal Comitato Olimpico Internazionale, così come il Comitato Paralimpico. Le due sono organizzazioni separate e distinte. Diverse sono le premesse e diversa è la filosofia che muove le due organizzazioni. Mentre il Comitato Paralimpico opera coerentemente con i criteri dei Giochi Olimpici con gare competitive riservate ai migliori, Special Olympics ovunque nel mondo e ad ogni livello (locale, nazionale ed internazionale), è un programma educativo, che propone ed organizza allenamenti ed eventi solo per persone con disabilità intellettiva e per ogni livello di abilità. Le manifestazioni sportive sono aperte a tutti e premiano tutti, sulla base di regolamenti internazionali continuamente testati e aggiornati.

Il C.S.I. (Centro Sportivo Italiano) è un ente di promozione sportiva convenzionato con Special Olympics Italia e Karatemantova A.S.D. ha costituito un Team Special Olympics di cui fanno parte Daniela Braglia in veste di dirigente, il M° Davide Reggiani in veste di istruttore, il M° Zaira Gerevini in veste di rappresentante per gli atleti, Cristina Mantovani in veste di rappresentante per le famiglie, la psicologa Nadia Nosari e la volontaria Cristina Reggiani.

Karatemantova A.S.D. è al lavoro per far sì che anche il Karate venga inserito all'interno delle discipline internazionali ufficiali Special Olympics.

Newsletter

Informazioni

Karatemantova A.S.D. è una società mantovana nata nel 2005 che promuove le arti marziali, Karate Shotokan e Kobudo di Okinawa, nel territorio nazionale.

Via Don Enrico Tazzoli, 19 - 46044 Goito (MN) - Italia
Tel. 338 5775667 - Fax. 0376 396485
Cookies Policy

Contattaci

Karatemantova A.S.D.

Statuto

Statuto della Società